Questo sito utilizza cookie. Ulteriori informazioni.

Contattaci

Prima di poterti rispondere, abbiamo bisogno di alcune informazioni. Compila il modulo sottostante. Ti risponderemo entro 24 ore.


  • FlexLink AB
  • Phone:
  • info@flexlink.com
Verificare che le informazioni nei campi siano inserite correttamente, quindi convalidare
Email inviata
Qualcosa non va! Prova di nuovo


News

09-02-2017

La nuova marcatrice laser consente di ridurre i tempi di ciclo

La nuova GENIUS 1-LD è una marcatrice ad alta velocità dotata di due teste laser e di diverse fotocamere per ridurre i tempi di ciclo. La scheda viene posizionata verticalmente all'interno del modulo consentendo alle due teste laser di effettuare simultaneamente marcature su entrambi i lati del circuito stampato. Inoltre, è facile e veloce da installare e configurare.

Il modello 1-LD è l'ultima evoluzione delle marcatrici laser FlexLink e riduce il tempo di ciclo di oltre il 35% rispetto alle generazioni di marcatrici precedenti. Le marcature vengono effettuate simultaneamente su entrambi i lati del circuito stampato, che viene posizionato verticalmente per ridurre al minimo i problemi di polvere. Questa soluzione migliora la qualità delle marcature e la resa del processo, con un forte impatto sul costo totale. Come conseguenza, la nuova marcatrice laser ad alta velocità FlexLink migliora l'integrazione del processo di marcatura nella linea di montaggio dei circuiti stampati evitando i ben noti colli di bottiglia. In sintesi, questa nuova tecnologia aumenta l'efficienza totale delle linee di produzione.

In aggiunta ai vantaggi sopra evidenziati, il modulo è compatto, richiede un ingombro minimo, utilizza il nuovo controllo e pacchetto software di FlexLink e migliora anche l'utilizzo della scheda, con un'area di 500 x 500 mm.

L'intera gamma di prodotti per circuiti stampati FlexLink comprende unità standalone modulari con sistema di controllo integrato. La marcatrice laser 1-LD è indipendente dagli altri moduli del sistema, ma può essere collegata facilmente alle altre unità presenti nel sistema tramite le comunicazioni SMEMA a monte e a valle. Se necessario, la marcatrice laser può essere collegata a un sistema di monitoraggio o di trasferimento di livello superiore, utilizzando un sistema di controllo centrale.

La marcatrice laser 1-LD viene solitamente utilizzata nelle applicazioni in cui i prodotti necessitano di un marchio di identificazione per il tracciamento o il riconoscimento. La cella laser è in grado di marcare tutti i tipi di superfici non metalliche, compresa la plastica e la scheda elettronica FR4. Inoltre, la marcatrice laser è completamente standardizzata, un fattore che, a sua volta, riduce i tempi di consegna della parti di ricambio e facilita la manutenzione.

"Il processo di marcatura laser è un collo di bottiglia ben noto nel settore e una sfida per molti dei nostri clienti. Vantiamo un'esperienza più che decennale nella marcatura laser di schede e collaboriamo strettamente con i nostri clienti. L'aggiunta del modello GENIUS 1-LD alla nostra gamma ci consente di soddisfare tutte le possibili esigenze dei clienti per quanto riguarda la marcatura laser", afferma Dick Andersson, Product Manager per il settore elettronico di FlexLink AB.

La nuova marcatrice laser sarà esposta all'IPC APEX Expo di San Diego (Stati Uniti) dal 12 al 14 febbraio.