Questo sito utilizza cookie. Ulteriori informazioni.

Contattaci

Prima di poterti rispondere, abbiamo bisogno di alcune informazioni. Compila il modulo sottostante. Ti risponderemo entro 24 ore.


  • FlexLink AB
  • Phone:
  • info@flexlink.com
Verificare che le informazioni nei campi siano inserite correttamente, quindi convalidare
Email inviata
Qualcosa non va! Prova di nuovo


News

10-07-2017

Nuova partnership tra FlexLink ed EP-TeQ

FlexLink ha firmato un accordo di partnership con l'azienda danese di elettronica EP-TeQ per la vendita e la distribuzione di attrezzature per la movimentazione di schede elettroniche nei paesi scandinavi e del Baltico.

"Siamo molto lieti di essere stati selezionati per diventare uno dei due partner esclusivi per le vendite in Europa di FlexLink", dichiara Lars Kongsted­-Jensen, Direttore di EP-TeQ.

L'accordo include i seguenti prodotti di FlexLink:

  • Moduli di movimentazione schede GENIUS e SMART
  • Marcatori laser
  • Attrezzature per le linee di saldatura

"La partnership con EP-TeQ ha un'importanza strategica per FlexLink. EP-TeQ ha un'ottima reputazione sul mercato e una buona copertura. Grazie alla sua ampia esperienza nel campo delle soluzioni per la produzione elettronica, siamo certi che ora potremo servire e assistere ancora meglio i nostri clienti. La sua combinazione di know-how, strumenti e macchinari per tutti i processi dell'elettronica, dal design alla produzione e al controllo della qualità, le consente di assistere i nostri clienti in tutto il processo di investimento", dichiara Mattias Byström, CEO di FlexLink AB. 

FlexLink offre una gamma completa di moduli per la movimentazione di schede elettroniche, con soluzioni per il trasporto, l'accumulo del prodotto, la marcatura laser, la movimentazione e l'instradamento. Ciascuna unità è dotata di un sistema di controllo integrato che ne consente il funzionamento indipendente. L'unità può essere collegata alle altre unità presenti nel sistema tramite le comunicazioni SMEMA a monte e a valle. I moduli possono essere collegati anche a un sistema di monitoraggio o di instradamento di livello superiore, utilizzando un sistema di controllo centrale.